Comune di Nonantola

Comune di Nonantola

Salta la navigazione





Approvato un ordine del giorno sull’articolo 18 dello statuto dei lavoratori

Nell’ultimo consiglio comunale è stato approvato a larga maggioranza un ordine del giorno sull’articolo 18 dello Statuto dei Lavoratori. “Il consiglio comunale ha affrontato una discussione sul tema delle problematiche del lavoro a partire dall’articolo 18. Si sono voluti ribadire alcuni concetti fondamentali ovvero che l’Italia ha bisogno di una riforma del mercato del lavoro che ci faccia avvicinare all’Europa e che si torni ad investire in maniera massiccia sul tema della formazione. Solo affrontando questi temi si può parlare di una prospettiva di sviluppo. Nel nostro piccolo volevamo portare un contributo a questo tema, vista l’importanza che ha sulla vita di tante persone” – ha commentato il sindaco di Nonantola Pier Paolo Borsari. Come si legge nell’Odg, “il consiglio comunale di Nonantola è dell'opinione che la necessaria ed ampia riforma del mercato del lavoro, volta all'adeguamento alle mutate condizioni economiche, in un quadro di politiche tese alla crescita, debba partire:


1- dal superamento legislativo della diffusa precarietà generata dalla selva di contratti precari e non tutelanti (impropriamente i cosiddetti atipici) puntando a pochissimi o ad un unico strumento di flessibilità in entrata preliminare al contratto a tempo indeterminato, senza riduzione di diritti e tutele per i nuovi assunti;

2- dalla riforma organica del sistema degli ammortizzatori sociali che consegni un quadro di tutele appropriato e adeguato;

3- da norme che introducano il principio, diffuso in nord Europa, che il lavoro somministrato e “stabilmente flessibile e instabile” costi maggiormente del lavoro subordinato a tempo indeterminato;

4- di estendere l’art. 18 alle aziende di ogni dimensione, perché non è fattore di crescita la libertà di licenziare;

5- di cancellare l’art. 8 della legge che mina il Contratto nazionale di lavoro, consentendo la possibilità di deroghe fino al licenziamento.”

Segreteria del Sindaco e degli Organi Istituzionali

Via Roma 41 – 41015 Nonantola (Mo)

tel. 059-896637
fax. 059-546290
e-mail: segreteria.sindaco@comune.nonantola.mo.it

Primo inserimento del 26/03/2012 -- Ultimo aggiornamento del 26/03/2012 ore 08.42 -- N° visioni: 1.657 - Stampa


Torna su


Sei il visitatore n° 10.748.681 - Totale utenti attualmente collegati: 228

Strumenti per la lettura: Visualizza il testo a caratteri normali Visualizza il testo a caratteri grandi Visualizza il testo ad elevato contrasto Visualizza il testo senza grafica

Ultimo aggiornamento: Giovedì, 6 Agosto 2020 ore 17.23

Stemma del Comune di Nonantola
Comune di Nonantola
Via Marconi, 11 - 41015 Nonantola (MO)
Tel. 059 896 511 - Fax 059 546 290
Posta elettronica certificata: comune.nonantola@cert.comune.nonantola.mo.it
Partita IVA 00176690360 - Codice Fiscale 00237070362

Coordinate bancarie del Comune di Nonantola
Servizio Tesoreria Nonantola: Cassa di Risparmio di Cento: IT46W0611566890000000002546
Tesoreria unica presso Banca d'Italia: n.70730
Codice univoco di fatturazione UFWIJM

Privacy - Note legali

© 2010-2020 Comune di Nonantola - Sito realizzato con stile e criterio da Aitec.it

Amministrazione Trasparente

Comune di Nonantola - Torna alla pagina iniziale Unione del Sorbara Comune di Bastiglia Comune di Bomporto Comune di Ravarino