Comune di Nonantola

Comune di Nonantola

Salta la navigazione





Dal 25 aprile al 6 maggio la sesta edizione del Nonantola Film Festival con due novità: rassegna autunnale dedicata ai documentari e workshop teorico-pratico

Sei volte “Nonantola Film Festival”. Voluto e organizzato dal Comune di Nonantola, con il sostegno del volontariato locale, della Fondazione Villa Emma e in collaborazione con la Fondazione Cassa di Risparmio di Modena, il Nonantola Film Festival, uno dei festival cinematografici più apprezzati della nostra provincia, si svolgerà a Nonantola, a Castelfranco Emilia e a Ravarino dal 25 aprile al 6 maggio 2012. Forte il favore del pubblico nelle scorse edizioni, con un’ampia partecipazione di gruppi giovanili. La serata conclusiva continua a richiedere l’allestimento di schermi supplementari per consentire a tutto il pubblico presente la visione delle opere in concorso. Il Festival verrà aperto il 24 aprile da “Memorie di un luogo: Titta Moreali e Nonantola”, un’anteprima collegata al ciclo di documentari “Storie DOC”, ideato dalla Fondazione Villa Emma, mentre dall’11 al 13 maggio il comune di Ravarino ospiterà il dopo-festival con una selezione completamente dedicata al mondo del cortometraggio. Confermata la collaborazione con la manifestazione “Castelfranco Experience” che si svolge a Castelfranco Emilia dal 25 al 28 aprile. 

Quest’anno però la manifestazione si presenta con due novità importanti: ci sarà infatti una proposta autunnale dedicata al genere documentario, che costituirà un ponte fra un’edizione e l’altra, contribuendo alla fidelizzazione del pubblico e un workshop teorico pratico centrato sulla costruzione di un cortometraggio a cura dell’Associazione culturale Freim di Bologna, volto a fornire gli strumenti e le nozioni fondamentali per la realizzazione di un corto. Suddiviso in moduli per permettere una partecipazione flessibile a seconda dei bisogni, prevede lezioni teoriche sui diversi aspetti: scrittura delle sceneggiature, illuminotecnica, gestione del suono, montaggio, elementi di post-produzione, effettistica visiva e riprese. La proposta della rassegna di documentari nasce dalla poca disponibilità di spazio da riservare ai documentari durante i giorni della manifestazione, unitamente alla felice collaborazione con Doc in Tour-Regione EmiliaRomagna, che ha indotto la direzione del festival a inserire quest’anno, con la collaborazione della Fondazione Villa Emma di Nonantola, una sessione autunnale della durata di un fine settimana, dedicata ai documentari di natura storica, con il duplice intento di tenere coinvolto il pubblico in un periodo dell’anno lontano dalla gara e di offrire un momento di riflessione sull’incontro tra storia e fonti filmiche, le sue potenzialità didattiche e artistiche nella costruzione dell’immaginario collettivo e dell’identità di un popolo. La presentazione ufficiale del corso e del ciclo di documentari avverrà durante il Festival 2012; gli incontri veri e propri, raggiunto il numero minimo di partecipanti, si terranno tra settembre 2012 e marzo 2013.

 

 

 

Confermata invece la struttura generale del Festival con:

 

Gara di cortometraggi “4 giorni corti” : ormai il cuore del festival consiste nella realizzazione in 4 giorni di lavorazione di cortometraggi della durata di 4 minuti, che rispondano ad alcune caratteristiche, una delle quali consiste nell’inserimento obbligatorio di una scena girata a Nonantola. La gara è aperta a tutti e non ha costi di iscrizione.

Rassegna serale di lungometraggi con interventi di professionisti operanti nel mondo della cinematografi a. Tutte le sere del festival ci saranno proiezioni di lungometraggi ad ingresso gratuito rivolte alla cittadinanza, alcune delle quali accompagnate dall’incontro con il regista, o altri autori dell’opera. Inoltre durante le giornata di sabato 28 e domenica 29 aprile arriverà ad animare le strade di Nonantola la Cortomobile, una divertente istallazione che vede la trasformazione di un’Alfa Romeo Berlina del 1974 in una piccola sala cinematografica.

 

 

Segreteria del Sindaco e degli Organi Istituzionali

Via Roma 41 – 41015 Nonantola (Mo)

tel. 059-896637
fax. 059-546290
e-mail: segreteria.sindaco@comune.nonantola.mo.it

Primo inserimento del 12/04/2012 -- Ultimo aggiornamento del 12/04/2012 ore 09.13 -- N° visioni: 1.508 - Stampa


Torna su


Sei il visitatore n° 10.789.151 - Totale utenti attualmente collegati: 134

Strumenti per la lettura: Visualizza il testo a caratteri normali Visualizza il testo a caratteri grandi Visualizza il testo ad elevato contrasto Visualizza il testo senza grafica

Ultimo aggiornamento: Venerdì, 14 Agosto 2020 ore 13.23

Stemma del Comune di Nonantola
Comune di Nonantola
Via Marconi, 11 - 41015 Nonantola (MO)
Tel. 059 896 511 - Fax 059 546 290
Posta elettronica certificata: comune.nonantola@cert.comune.nonantola.mo.it
Partita IVA 00176690360 - Codice Fiscale 00237070362

Coordinate bancarie del Comune di Nonantola
Servizio Tesoreria Nonantola: Cassa di Risparmio di Cento: IT46W0611566890000000002546
Tesoreria unica presso Banca d'Italia: n.70730
Codice univoco di fatturazione UFWIJM

Privacy - Note legali

© 2010-2020 Comune di Nonantola - Sito realizzato con stile e criterio da Aitec.it

Amministrazione Trasparente

Comune di Nonantola - Torna alla pagina iniziale Unione del Sorbara Comune di Bastiglia Comune di Bomporto Comune di Ravarino