Comune di Nonantola

Comune di Nonantola

Salta la navigazione





Elena Piffero: Abbiamo praticato e continueremo a praticare un modello di istruzione inclusivo

La precisazione dell’Assessora all’Ambiente del Comune di Nonantola Elena Piffero dopo la pubblicazione di un articolo che parlava della scelta della sua famiglia di uscire da un percorso scolastico standard.

La mia scelta - spiega Elena Piffero - pienamente inserita dunque nel quadro costituzionale, afferisce alla sfera personale: non arreca danno alla collettività e non pregiudica in alcun modo la mia lealtà, la mia fedeltà e il mio impegno rispetto al programma politico della coalizione di governo, che peraltro ho contribuito a stendere in prima persona. Vi si legge: “Per creare una società aperta, inclusiva, solidale, accogliente, partecipata e creativa dobbiamo sostenere un sistema educativo aperto, inclusivo, solidale, accogliente, partecipato e creativo. L’accesso alla conoscenza e al sapere, la formazione e la crescita culturale sono diritti fondamentali ed inalienabili di tutti i cittadini. In una società sempre più statica come la nostra rappresentano il primo, forse l’unico, ascensore sociale. Il compito primario di una Amministrazione Comunale quando si parla di istruzione è rendere effettivi questi diritti a tutti, ponendo il sistema di istruzione come perno fondamentale di tutte le proprie politiche e mettendo in rete le competenze sviluppate dalle istituzioni scolastiche con quelle disponibili nei servizi comunali e con il ricco patrimonio ambientale, storico e associativo che è stato possibile creare e sviluppare nel nostro Comune.

Abbiamo praticato e continueremo a praticare - prosegue l’Assessora all’Ambiente - un modello di istruzione inclusivo, cooperativo, pluralista e laico, ossia rispettoso di qualsiasi convinzione etica, politica o religiosa che sia riconosciuta dalla Costituzione. Garantiremo sempre a tutti uguali opportunità affinché nessuno sia lasciato indietro o si possa sentire escluso a causa di insormontabili barriere d’accesso.”

Su questo programma “a favore di un sistema educativo aperto, inclusivo, solidale, accogliente, partecipato e creativo” - conclude  Elena Piffero - la Giunta, me inclusa, orienterà le proprie scelte politiche. Su questo non c’è stata, non c’è e non ci sarà alcuna esitazione né alcuna contraddizione. Il mio collega Assessore Enrico Piccinini, con delega all’istruzione, sa di poter contare sul mio pieno appoggio in questo senso.

Segreteria del Sindaco e degli Organi Istituzionali

Via Roma 41 – 41015 Nonantola (Mo)

tel. 059-896637
fax. 059-546290
e-mail: segreteria.sindaco@comune.nonantola.mo.it

Primo inserimento del 24/09/2019 -- Ultimo aggiornamento del 24/09/2019 ore 10.56 -- N° visioni: 670 - Stampa


Torna su


Sei il visitatore n° 11.075.757 - Totale utenti attualmente collegati: 264

Strumenti per la lettura: Visualizza il testo a caratteri normali Visualizza il testo a caratteri grandi Visualizza il testo ad elevato contrasto Visualizza il testo senza grafica

Ultimo aggiornamento: Venerdì, 23 Ottobre 2020 ore 13.27

Stemma del Comune di Nonantola
Comune di Nonantola
Via Marconi, 11 - 41015 Nonantola (MO)
Tel. 059 896 511 - Fax 059 546 290
Posta elettronica certificata: comune.nonantola@cert.comune.nonantola.mo.it
Partita IVA 00176690360 - Codice Fiscale 00237070362

Coordinate bancarie del Comune di Nonantola
Servizio Tesoreria Nonantola: Cassa di Risparmio di Cento: IT46W0611566890000000002546
Tesoreria unica presso Banca d'Italia: n.70730
Codice univoco di fatturazione UFWIJM

Privacy - Note legali
Meccanismo di feedback - Dichiarazione di accessibilità

© 2010-2020 Comune di Nonantola - Sito realizzato con stile e criterio da Aitec.it

Amministrazione Trasparente

Comune di Nonantola - Torna alla pagina iniziale Unione del Sorbara Comune di Bastiglia Comune di Bomporto Comune di Ravarino