Comune di Nonantola

Comune di Nonantola

Salta la navigazione





Il sindaco di Nonantola Borsari risponde alle accuse del consigliere Montanari in merito all’inceneritore

“Io non sono disposto a cedere la salute dei miei cittadini, e le parole del consigliere Stefano Montanari sono infondate e strumentali”. Questa la risposta del sindaco di Nonantola Pier Paolo Borsari in merito alle accuse del consigliere della lista civica “Amo Nonantola” che accusa Borsari di aver ceduto la salute dei suoi amministrati addirittura senza contropartita, con l'assenso alla ristrutturazione dell'inceneritore di via Cavazza. “Ognuno può avere la sua opinione e la sua visione dell'argomento, ma questi toni sono inaccettabili. Non c'è nessuna menzogna e nessuna inconsapevolezza dietro alla decisione dell'amministrazione comunale e i cittadini ne sono a conoscenza. Non abbiamo dato il nostro assenso per avere un contributo ambientale, e Montanari infatti non ha fatto cenno a quei documenti che gli avevo chiesto di mostrare. Abbiamo detto si a suo tempo alla ristrutturazione dell’inceneritore a favore di una tecnologia che porti a minori emissioni e a un impatto ambientale controllato in maniera trasparente. Abbiamo detto si alla differenziata, a differenza di quello che dice Montanari, puntando al raggiungimento di almeno il 65% di raccolta differenziata in tutti i Comuni della provincia come Nonantola sta già facendo da anni. Consiglio a Montanari due cose: la prima di completare i suoi studi sull’impatto che una gestione irresponsabile del ciclo dei rifiuti comporta per la salute dei cittadini andando a verificare sul campo a Napoli o in altri territori della Campania la situazione esistente. La seconda cosa di proporre qualcosa di concreto e sensato e non solo di creare paure ed ansie; in consiglio comunale abbiamo ascoltato il suo intervento e a quanto pare nessuna soluzione è quella giusta. Gli impianti per il riciclo a freddo come quello di Vedelago risolvono il problema solo in minima parte, la raccolta differenziata è inutile perché porta comunque all’inceneritore, che è nocivo alla salute dei cittadini. Quali sono le sue proposte?”- ha concluso il sindaco Borsari.

Segreteria del Sindaco e degli Organi Istituzionali

Via Roma 41 – 41015 Nonantola (Mo)

tel. 059-896637
fax. 059-546290
e-mail: segreteria.sindaco@comune.nonantola.mo.it

Primo inserimento del 28/06/2011 -- Ultimo aggiornamento del 28/06/2011 ore 09.26 -- N° visioni: 1.601 - Stampa


Torna su


Sei il visitatore n° 10.775.647 - Totale utenti attualmente collegati: 144

Strumenti per la lettura: Visualizza il testo a caratteri normali Visualizza il testo a caratteri grandi Visualizza il testo ad elevato contrasto Visualizza il testo senza grafica

Ultimo aggiornamento: Martedì, 11 Agosto 2020 ore 14.17

Stemma del Comune di Nonantola
Comune di Nonantola
Via Marconi, 11 - 41015 Nonantola (MO)
Tel. 059 896 511 - Fax 059 546 290
Posta elettronica certificata: comune.nonantola@cert.comune.nonantola.mo.it
Partita IVA 00176690360 - Codice Fiscale 00237070362

Coordinate bancarie del Comune di Nonantola
Servizio Tesoreria Nonantola: Cassa di Risparmio di Cento: IT46W0611566890000000002546
Tesoreria unica presso Banca d'Italia: n.70730
Codice univoco di fatturazione UFWIJM

Privacy - Note legali

© 2010-2020 Comune di Nonantola - Sito realizzato con stile e criterio da Aitec.it

Amministrazione Trasparente

Comune di Nonantola - Torna alla pagina iniziale Unione del Sorbara Comune di Bastiglia Comune di Bomporto Comune di Ravarino