Comune di Nonantola

Comune di Nonantola

Salta la navigazione





Nuovo appuntamento con “Salto nel Suono” presso la fonoteca comunale. Mercoledì 22 febbraio “Il fotogramma musicale” con Paola Samoggia, giovedì 23 “Il suono che emoziona”

Sarà Paola Samoggia la protagonista del prossimo appuntamento con Salto nel Suono, dedicato al “fotogramma musicale”, un genere, ideato quasi dieci anni fa dalla compositrice Paola Samoggia, che cerca di suggerire una corrispondenza tra le suggestioni visive prodotte dall’operare artistico e una costruzione sonora. Il materiale musicale viene realizzato con strumenti tradizionali, sintetizzatori, rumori appartenenti ad altri emisferi sonori o di pura invenzione. Il panorama risultante tenta di amplificare la fruizione creando un nuovo ambiente in cui suoni ed immagini possono incontrarsi. Nella personale ricerca compositiva intrapresa, il computer è considerato strumento essenziale per la gestione e la composizione di suoni e rumori grazie a due sue peculiarità: la sua assoluta precisione e la capacità di sincronizzazione, entrambi impossibili da ottenere dall’essere umano. Suono e rumore, inoltre, perdono, all’interno del mezzo digitale, la loro storica valenza di opposti dal momento che vengono considerati entrambi dati numerici ugualmente utilizzabili e si trasformano dunque in una sorta di materia prima indistinta con cui fare musica. Giovedì 23 alle 21 sempre in fonoteca, verrà recuperato l’appuntamento de “Il suono che emoziona”, annullato a causa delle nevicate delle scorse settimane. L’incontro, in collaborazione con la biblioteca comunale di Nonantola, è rivolto a genitori, insegnanti e a tutti coloro che sono interessati a scoprire il ruolo fondamentale che riveste la musica nello sviluppo sensoriale e cognitivo dei bambini. Paola Samoggia (Bologna, 1964) Studia pianoforte sotto la guida del M.° Walter Proni e si perfeziona nel repertorio classico con i M.i Pahnofer e Drexler dell’Accademia di Vienna e con il M.° polacco Kerner nell’interpretazione di Chopin. Contemporaneamente agli studi musicali, nel 1979 inizia lo studio dell’informatica che si rivelerà fondamentale per il suo percorso creativo. Nel 1982 inizia le prime esperienze compositive.In una continua sperimentazione di nuove forme di composizione, affianca al pianoforte lo studio del sax, del violoncello e della musica elettronica e approfondisce tecniche d’improvvisazione jazzistica frequentando i corsi della Scuola Internazionale di Jazz di Siena e della Music Academy di Bologna. .
Segreteria del Sindaco e degli Organi Istituzionali

Via Roma 41 – 41015 Nonantola (Mo)

tel. 059-896637
fax. 059-546290
e-mail: segreteria.sindaco@comune.nonantola.mo.it

Primo inserimento del 21/02/2012 -- Ultimo aggiornamento del 21/02/2012 ore 08.36 -- N° visioni: 1.467 - Stampa


Torna su


Sei il visitatore n° 10.775.725 - Totale utenti attualmente collegati: 220

Strumenti per la lettura: Visualizza il testo a caratteri normali Visualizza il testo a caratteri grandi Visualizza il testo ad elevato contrasto Visualizza il testo senza grafica

Ultimo aggiornamento: Martedì, 11 Agosto 2020 ore 14.17

Stemma del Comune di Nonantola
Comune di Nonantola
Via Marconi, 11 - 41015 Nonantola (MO)
Tel. 059 896 511 - Fax 059 546 290
Posta elettronica certificata: comune.nonantola@cert.comune.nonantola.mo.it
Partita IVA 00176690360 - Codice Fiscale 00237070362

Coordinate bancarie del Comune di Nonantola
Servizio Tesoreria Nonantola: Cassa di Risparmio di Cento: IT46W0611566890000000002546
Tesoreria unica presso Banca d'Italia: n.70730
Codice univoco di fatturazione UFWIJM

Privacy - Note legali

© 2010-2020 Comune di Nonantola - Sito realizzato con stile e criterio da Aitec.it

Amministrazione Trasparente

Comune di Nonantola - Torna alla pagina iniziale Unione del Sorbara Comune di Bastiglia Comune di Bomporto Comune di Ravarino