Allerta gialla per criticità idraulica e per neve – Emissione 11/02/2021 - Comune di Nonantola

Notizie - Comune di Nonantola

Allerta gialla per criticità idraulica e per neve – Emissione 11/02/2021

 
Allerta gialla per criticità idraulica e per neve – Emissione 11/02/2021

S’informa la cittadinanza che la Protezione Civile dell’Emilia Romagna ha emanato l’ALLERTA METEO-IDROGEOLOGICA-TEMPORALI n. 27/2021, con cui segnala il CODICE COLORE GIALLO PER CRITICITA' IDRAULICA E CODICE COLORE GIALLO PER NEVE, dalle ore 00,00 del giorno 12/02/2021 alle ore 00,00 del giorno 13/02/2021, che interessa il territorio regionale, tra cui anche la zona di allertamento F1 “Pianura modenese (RE, MO)” (che comprende il Comune di Nonantola) per i seguenti eventi:

possibile CRITICITA' IDRAULICA e possibile NEVE

Situazione:

Nella giornata di venerdì 12 febbraio 2021 l'ingresso di una perturbazione associata alla irruzione di aria fredda da nord-est porterà un peggioramento con precipitazioni nevose in mattinata sui rilievi centro-occidentali, in estensione nel pomeriggio-sera su tutta la regione. Le precipitazioni, a carattere debole, saranno nevose fino alla pianura sul settore emiliano mentre in Romagna la quota neve sarà intorno ai 300 metri, in abbassamento fino alla pianura nella serata. I quantitativi sono previsti attorno a 5-10 cm tra pianura e collina e tra 15-20 cm sulle aree montane. Le aree litoranee ed il ferrarese potranno essere interessati da fenomeni di acqua mista a neve, o brevi nevicate, senza accumuli significativi al suolo.

 

Tendenza nelle successive 48 ore: ATTENUAZIONE

 

RACCOMANDAZIONI ALLA CITTADINANZA

Si consiglia di mantenersi costantemente informati sull’evolversi della situazione, prestando attenzione alle “Allerte di protezione civile” che potranno essere emanate, consultabili all’indirizzo https://allertameteo.regione.emilia-romagna.it,

e agli avvisi diffusi attraverso strumenti e mezzi di comunicazione (sito internet comunale, sistema di messaggistica vocale comunale ALERT SYSTEM  https://www.comune.nonantola.mo.it/servizi/notizie/notizie_fase02.aspx?ID=4809 in caso di allerta codice colore arancione o rosso di protezione civile e comunicazioni urgenti rilevanti per la cittadinanza su interruzione della viabilità e sospensione di servizi, ecc.).

Per ulteriori informazioni di carattere meteorologico: Centro Funzionale Regione Emilia Romagna – Arpae Servizio Idro-Meteo-Clima https://www.arpae.it/sim/

La cittadinanza, nel caso fosse necessario, dovrà adoperarsi per mettere in atto tutte le misure di auto protezione e si raccomanda di consultare le indicazioni contenute nella sezione "Informati e preparati" del citato sito regionale https://allertameteo.regione.emilia-romagna.it

Si raccomanda a chi risiede o svolge attività in aree individuate a rischio, di mettere in atto le necessarie pre-individuate misure di autoprotezione.

Si raccomanda altresì di mantenersi informati sull’evolversi del fenomeno e sulle nuove decisioni prese dalle autorità competente, anche attraverso l’adozione di specifiche ordinanze relative alle criticità in atto nel territorio, attraverso i principali canali d’informazione (tv locali, radio, sito internet comunale, ecc..).

Si raccomanda inoltre ai gestori di attività all'aperto di sistemare e fissare gli oggetti sensibili agli effetti del vento o della grandine o suscettibili d'essere danneggiati.

Si raccomanda infine, in caso di innalzamento dei livelli idrometrici di non accedere agli argini dei corsi d'acqua interessati ed ai relativi ponti.

 

Per la possibile NEVE, si invita a consultare le indicazioni contenute nella sezione "Informati e preparati - NEVE" del citato sito regionale https://allertameteo.regione.emilia- romagna.it e nel volantino “IN CASO DI NEVE: RACCOMANDAZIONI E CONSIGLI UTILI “ consultabile in fondo alla presente pagina.

 

Il Piano neve (https://www.comune.nonantola.mo.it/servizi/notizie/notizie_fase02.aspx?ID=4673) predisposto dal Comune da solo non basta se non è accompagnato da importanti azioni di collaborazione e responsabilità dei cittadini.

In caso di nevicata il Regolamento di Polizia Urbana prevede obblighi precisi per i proprietari , gli amministratori, gli affittuari di case, negozi o uffici che hanno l’obbligo, al fine di tutelare l’incolumità delle persone, di sgomberare dalla neve e dal ghiaccio i tratti di marciapiede e i passaggi pedonali che si affacciano all’ingresso degli edifici e provvedere con materiale idoneo all’eliminazione del pericolo (art.15).

Devono provvedere a rimuovere tempestivamente i ghiacci che si formano sulle gronde, sui balconi o terrazzi, o su altre sporgenze, nonché tutti i blocchi di neve o ghiaccio che sporgono su suolo pubblico che, per scivolamento oltre il filo delle gronde o dei balconi, terrazzi o altre sporgenze, possono ledere l’incolumità delle persone e causare danni a cose (art.15 comma 2).

I proprietari di piante i cui rami sporgono direttamente su aree di pubblico passaggio hanno l’obbligo di togliere la neve che si è depositata (art.15 comma 3).

La neve deve essere ammassata ai margini dei marciapiedi, è vietato accumularla a ridosso di siepi o di cassonetti di raccolta dei rifiuti. La neve ammassata non deve essere sparsa su suolo pubblico (art 15 comma 4).

E’ obbligatorio segnalare tempestivamente qualsiasi pericolo con transenna menti opportunamente predisposti (art. 15 comma 6).

Sono previste sanzioni amministrative e accessorie (pristino dei luoghi) in caso di non osservanza nonché eventuali spese dovute all’esecuzione d’ufficio di provvedimenti necessari, a carico dei soggetti responsabili.

I proprietari, gli affittuari, gli amministratori di edifici, sono invitati ove occorra, a rimuovere tempestivamente le auto che intralciano i mezzi spazza neve, a non parcheggiare nelle strade del Centro storico quando è previsto lo sgombero della neve nelle ore notturne.

 

PER SEGNALAZIONI IN ORARIO DI SERVIZIO

  • Ufficio Relazioni con il Pubblico 059/896625
  • Polizia Municipale tel 059/896690 - 329/6509952 (segnalazioni relative alla circolazione stradale)
  •  

NUMERI DI EMERGENZA H24

  • Emergenza sanitaria 118
  • Vigili del Fuoco 115
  • Carabinieri 112

Pubblicato il 
Aggiornato il